Impianti

 

 

L'installazione, l'ampliamento, la trasformazione e la manutenzione delle tipologie d'impianti, posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla destinazione d'uso, e di seguito specificate, sono  soggette all'ambito di applicazione del D.M. 37/2008:

a) produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonché gli impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere

b) radiotelevisivi, antenne ed impianti elettronici in genere

c) riscaldamento, climatizzazione, condizionamento e refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense e di ventilazione ed aerazione dei locali

d) idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie

e) impianti per la distribuzione e l'utilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione ed aerazione dei locali

f) di sollevamento persone o cose per mezzo di ascensori, montacarichi, scale mobili e simili

g) di protezione antincendio

REQUISITI

  • diploma di laurea in materia tecnica specifica conseguito presso una università statale o legalmente riconosciuta;
  • diploma di tecnico superiore previsto dalle linee guida di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 25.01.2008, pubblicato nella G.U. n. 86 dell'11.04.2008, conseguito in esito ai percorsi relativi alle figure nazionali definite dall'allegato A, area 1 - efficienza energetica, al decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 07.09.2011;
  • diploma di maturità tecnica industriale o diploma di qualifica rilasciato da Istituto professionale + 2 anni continuativi presso un'impresa del settore; il periodo di inserimento è ridotto ad 1 anno continuativo per le attività di cui all'art. 1 comma 2, lettera d) - impianti idrici e sanitari;
  • attestato di qualifica di un corso tecnico-professionale riconosciuto dalla Regione ai sensi della legislazione vigente in materia di formazione professionale + 4 anni consecutivi presso un'impresa del settore; il periodo di inserimento è ridotto a due anni consecutivi per le attività di cui all'art. 1 comma 2, lettera d) - impianti idrici e sanitari;
  • prestazione di attività lavorativa, per almeno tre anni (esclusi i periodi svolti in qualità di: apprendista ed operaio qualificato), con la qualifica di "operaio specializzato" presso un'impresa abilitata ne ramo di attività cui si riferisce la prestazione dell'operaio installatore
  • prestazione di attività di collaborazione tecnica continuativa (in assenza dei requisiti tecnico-professionali) nell'ambito di imprese abilitate del settore per un periodo non inferiore a sei anni; per le attività di cui all'art. 1 comma 2 lettera d) - impianti idrici e sanitari, tale periodo non può essere inferiore a quattro anni.

Scarica la guida della Camera di Commercio Riviere di Liguria

NOTIZIE

Informiamo che Confartigianato Imprese, assieme alle altre Organizzazioni datoriali e sindacali, ha sottoscritto l’Accordo per la revisione del Protocollo sulle misure di contrasto e contenimento della diffusione del COVID-19 negli ambienti di lavoro, emanato ad aprile 2020 con cui sono stati apportati alcuni aggiornamenti di natura tecnica e giuridica. È stato inoltre sottoscritto un importante ...
Poste Italiane, in qualità di cessionario del credito d’imposta, illustra il proprio prodotto, particolarmente competitivo e semplice, con cui è possibile effettuare la cessione della detrazione. Al fine di ampliare le informazioni relative agli strumenti disponibili sul mercato per l’utilizzo del Superbonus 110% e delle altre detrazioni edilizie, la Direzione Politiche Economiche della ...
CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO In riferimento al contributo a fondo perduto previsto dal decreto “Sostegni”, si precisa che la domanda potrà essere inoltrata all’Agenzia delle Entrate indicativamente a partire dal 30 marzo (data comunicata dalla stessa come giorno di apertura della piattaforma on line). Le tempistiche prevedono 60 giorni di tempo per presentare la pratica (scadenza 28/05/2021), non ...
  E’ stato definitivamente approvato il Regolamento Europeo 2021/267, pubblicato su Gazzetta Ufficiale n. 64 del 22 febbraio 2021, che prolunga di dieci mesi i termini di scadenza delle revisioni dei veicoli. La norma è contenuta nell’articolo 5 del Regolamento che è in applicazione a decorrere dal 6 marzo 2021. In allegato il Regolamento 2021/267
Ricordiamo alcuni elementi di interesse per le imprese in materia di F-GAS. REGISTRO TELEMATICO E’ prevista la Cancellazione d’ufficio dal “Registro Telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate”  per i soggetti che, già iscritti al Registro prima del 24 gennaio 2019 (data di entrata in vigore del decreto) che non hanno provveduto, negli 8 mesi successivi, a certificarsi o ...
Con Dpcm 23 dicembre 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 16 febbraio 2020, è stato approvato il modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2021 che dovrà essere presentato dai produttori e gestori di rifiuti come da normativa vigente. In virtù di tale pubblicazione, la scadenza per la presentazione della dichiarazione, ai della legge 70/1994 istitutiva del Mud, è prorogata ...
PER LA FORMAZIONE E LA CERTIFICAZIONE   1 Corsi ai fini del rilascio Patentino F-gas  8 ore 2 Certificazioni aziendali F-gas 3 Corsi per la formazione obbligatoria nell’ambito F.E.R.    c 16 ore    c 24 ore 4 Corsi Operatore della sanificazione di condizionatore e pompe di calore       c 6 ore    c 8 ore 5  Corsi UNI CIG 7129 - Aggiornamento installatori ambito gas – DM 37/08 e documentazione ...
Würth Italia è attiva sul mercato dal 1963, leader a livello nazionale nella distribuzione di prodotti e sistemi per il fissaggio ed il montaggio per l’edilizia, l’autoriparazione, l’impiantistica elettrica e termica, la meccanica, oltre all’abbigliamento ed all’attrezzatura antinfortunistica. Attraverso la Convenzione sottoscritta, Confartigianato Imprese e Würth hanno concordato di offrire alle ...
Diverse le modifiche e le novità apportate nei mesi scorsi al Testo Unico Ambientale e che semplificano gli obblighi per le imprese. In primo luogo ritorna in campo un nuovo il sistema di tracciabilità dei rifiuti in formato digitale (sulla falsariga del defunto SISTRI) e probabimente già nel corso di quest'anno troverà luce il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti con ...
  Via libera definitivo al Ddl di Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 con il voto di fiducia di oggi in Aula al Senato. Il testo, che è arrivato blindato dalla Camera per consentire l’approvazione entro la scadenza, contiene varie misure che riguardano da vicino il comparto delle costruzioni, a partire dalla proroga dei bonus per la casa.   La novità più attesa da ...

NORMATIVE

  • Impianti
In allegato la normativa D.M. N. 37/2008 di riferimento per gli installatori impiantisti, elettricisti, idraulici.